ASD Salus Gerenzano – VBC Cassano 3-0 (25-18, 25-15, 25-17)

La quarta giornata del campionato di II divisione manda in scena, nella cornice del PalaSalus di Gerenzano, la sfida tra le uniche due squadre a punteggio pieno del girone: VBC Cassano e Salus Gerenzano.
Le nostre devono fare ancora a meno di Chiara (infortunata) e di Gaia (influenzata), ma festeggiano il ritorno almeno in panchina di Matilde, dopo un lungo periodo di indisponibilità, e il debutto stagionale nelle 12 di Lucia.

Si parte con Norma nel ruolo di opposto, ElisaG in palleggio, Marta ed ElisaM al centro, Giulia e Federica in banda e Benedetta libero.
La Salus parte determinata e mette in difficoltà le giovani avversarie in ricezione (8-2), il Cassano mostra buone individualità, ma stenta a trovare continuità, anche grazie al gioco fluido e quasi privo di errori delle nostre (15-10). Un buon turno in battuta di Norma sembra mettere la parola fine al set (22-14), che infatti la Salus chiude 25-18.

Nel secondo set si riparte con la stessa formazione, ma la musica è un po’ cambiata: le avversarie sembrano più concrete, sbagliano molto meno e tengono il passo delle nostre (8-7). Poi la Salus aggiusta qualcosina in difesa, adeguandosi al gioco un po’ più tattico del Cassano, e allunga (17-11) costringendo il coach avversario a fermare il gioco con un time-out. Le nostre, però, ormai sono lanciate (20-13) e conquistano anche questo set 25-15.

Sulla scia del set precedente, anche nel terzo la Salus parte bene (5-2), ma qualche errore di troppo permette al Cassano di riportarsi sotto (7-7). Serve un time-out per riordinare le idee, ripartire (11-8) e provare a scappare via (17-11). Ancora un momento di difficoltà (17-14), un time-out, giusto per tirae il fiato, e si torna a comandare il gioco (19-15). Le avversarie forse capiscono che non ce n’è e non ci credono più, permettendo alla Salus di chiudere agevolmente 25-17.

Bella partita, combattuta più di quanto appaia dal risultato finale e dai parziali, contro una squadra giovane ma dal futuro sicuramente brillante. Le nostre hanno dimostrato ancora una volta di saper adottate la giusta tattica, gestire le situazioni difficili e affondare il colpo al momento giusto.

Prossima gara: Pata Rei ASD – ASD Salus Gerenzano (Ven 07/12, ore 21.00, Via 25 Aprile, Solbiate Olona)